fbpx

Ulteriore proroga al 1° gennaio del termine per le comunicazioni smart working con modalità ordinarie

I datori di lavoro che hanno concordato in forma scritta periodi di smart working che vanno oltre il 31 dicembre 2022 potranno effettuare la comunicazione tramite ClicLavoro con le modalità ordinarie entro il 1° gennaio 2023.

La proroga è stata comunicata ieri dal Ministero del Lavoro sul sito istituzione al fine di consentire ai datori di lavoro e agli intermediari abilitati la possibilità di adeguarsi alle modalità stabilite dal D.M. 149 del 22/8/2022.

La modalità semplificata di comunicazione potrà invece essere utilizzata nei casi di smart working definiti senza accordo scritto e che non si prolungano oltre il 31 dicembre.

Si evidenzia che in ogni caso non è richiesto l’invio dell’accordo individuale.

Il Ministero ha inoltre comunicato che dal 15 dicembre sarà disponibile una modalità alternativa per l’inoltro massivo delle comunicazioni di lavoro agile mediante l’applicativo informatico, che consentirà, tramite un file Excel, di assolvere ai predetti obblighi in modo più semplice e veloce.

Per maggiori informazioni: Ufficio Sindacale 051.6487402, e-mail sindacale@ascom.bo.it

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Confcommercio Ascom Bologna è al fianco anche delle persone con una vasta offerta di servizi: dall’assistenza sanitaria ai servizi fiscali e consulenze

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa per gestire la tua contabilità.

E-mail Dipendenti

E-mail Dipendenti

Gestisci la posta con la webmail di Ascom.

PEC Clienti

PEC Clienti

La Posta Certificata per i Clienti Ascom.