fbpx
Cerca
Close this search box.

Certificazione parità di genere: nuovi termini per l’esonero contributivo

Con il messaggio del 3 aprile 2023, n. 1269, l’INPS ha comunicato che sono stati riaperti i termini per le domande di esonero contributivo in favore dei datori di lavoro privati con certificazione di parità di genere.

L’INPS ha comunicato che i termini per la presentazione delle domande di esonero contributivo in favore dei datori di lavoro privati con certificazione di parità di genere sono stati riaperti e il nuovo termine è stato fissato al 30 aprile 2023.

Per accedere al beneficio, i datori di lavoro privato che abbiano conseguito la certificazione di parità di genere entro il 31 dicembre 2022 devono utilizzare il modulo online “PAR_GEN”, disponibile nel Portale delle Agevolazioni.

Le richieste presentate entro il nuovo termine saranno elaborate secondo le indicazioni fornite con la circolare INPS 27 dicembre 2022, n. 137.

La circolare n. 137 del 27 dicembre 2022 ha fornito le indicazioni operative e le istruzioni in merito all’esonero dal versamento dell’1% dei contributi previdenziali per i datori di lavoro privati che possiedono la certificazione di parità di genere.

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Realizza i tuoi progetti senza stress, alla burocrazia ci pensiamo noi: ti seguiamo in tutte le pratiche da presentare ai diversi Enti di riferimento

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa per gestire la tua contabilità.

E-mail Dipendenti

E-mail Dipendenti

Gestisci la posta con la webmail di Ascom.

PEC Clienti

PEC Clienti

La Posta Certificata per i Clienti Ascom.