fbpx
Cerca
Close this search box.

Slittano all’11 aprile tutti gli adempimenti in scadenza il 30 e 31 marzo

Dalle ore 14.07 del 30 marzo alle ore 18.30 del 31 marzo si sono verificati dei malfunzionamenti ai collegamenti telematici e telefonici dell’Agenzia delle entrate, a seguito di alcuni cali di tensione elettrica che hanno danneggiato i sistemi impiantistici di Sogei S.p.A..

Con apposita nota stampa, Sogei S.p.A. ha tuttavia comunicato che non sono stati in alcun modo persi né alterati dati e informazioni.

L’Agenzia delle entrate ha quindi emanato un provvedimento di irregolare funzionamento degli uffici (che è stato pubblicato sul sito della stessa Agenzia delle entrate quale forma di pubblicità legale idonea a sostituire la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale).

A seguito di tale provvedimento:

Tutti gli adempimenti in scadenza lo scorso 30 e 31 marzo risultano quindi prorogati all’11 aprile 2022.

Per esempio sono prorogati all’11 aprile gli obblighi di trasmissione telematica delle fatture elettroniche, la presentazione del modello Eas, del modello Intra-12, la trasmissione della dichiarazione e il versamento dell’Iva mensile per gli aderenti al regime Ioss, nonchè la dichiarazione dei redditi per le società con periodo d’imposta fino al 30.04.2021.

Comunicazioni di opzione per i bonus edilizi

Specifiche precisazioni sono state invece fornite con riferimento alle Comunicazioni di opzione per i bonus edilizi.

I cessionari del credito e i fornitori che hanno praticato lo sconto in fattura possono utilizzare il credito d’imposta a decorrere dal giorno 10 del mese successivo a quello della corretta ricezione dell’apposita comunicazione da trasmettere all’Agenzia delle entrate.

Il blocco dei sistemi che ha interessato gli ultimi giorni del mese di marzo avrebbe potuto pertanto comportare uno slittamento nella possibilità di fruire del credito d’imposta di ben un mese, con possibilità di utilizzo del credito oggetto di comunicazione nel mese di aprilesolo dal 10 maggio.

Per tale motivo è stato precisato che i crediti emergenti dalle comunicazioni delle opzioni per la cessione del credito e lo sconto in fattura relative ai bonus edilizi, inviate entro il 5 aprile 2022, saranno comunque caricati entro il 10 aprile 2022 sulla Piattaforma cessione crediti, a disposizione dei fornitori che hanno praticato gli sconti e dei cessionari, al pari dei crediti emergenti dalle comunicazioni inviate entro il 31 marzo 2022.

Per ulteriori informazioni contattare il nostro Ufficio Fiscale.

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Realizza i tuoi progetti senza stress, alla burocrazia ci pensiamo noi: ti seguiamo in tutte le pratiche da presentare ai diversi Enti di riferimento

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa per gestire la tua contabilità.

E-mail Dipendenti

E-mail Dipendenti

Gestisci la posta con la webmail di Ascom.

PEC Clienti

PEC Clienti

La Posta Certificata per i Clienti Ascom.