fbpx

12 novembre 2021, ore 17 inaugura la Fiera di Santa Lucia

Sotto il portico dei Servi si respira aria di Natale

La Fiera di Santa Lucia torna a illuminare il magnifico portico dei Servi dopo un anno di stop a causa Covid. Le casette di legno ricompariranno sotto il portico di Strada Maggiore, facendo rivivere quella sensazione di gioia natalizia che lo scorso anno è invece mancata.

Sotto i portici, quindi, si respira già aria di Natale, con la Fiera di Santa Lucia che andrà avanti fino a Santo Stefano, il 26 dicembre, tutti i giorni dalle 9.30 alle 20. Le bancarelle di legno come ogni anno offrono un’ampia scelta di addobbi natalizi (ghirlande, comete, palline e lucine di ogni genere) e di accessori per il presepe, da sempre chicca del mercatino di Santa Lucia.

Al brindisi di inaugurazione che si terrà venerdì 12 novembre 2021, alle ore 17, anche per l’importanza che assume il ritorno della Fiera dopo lo stop Covid, saranno presenti il Sindaco di Bologna Matteo Lepore, l’assessora al Commercio del Comune di Bologna Luisa Guidone, il Direttore Generale di Confcommercio Ascom Bologna Giancarlo Tonelli e il Direttore Generale di Confesercenti Bologna Loreno Rossi.

«L’apertura della Fiera di Santa Lucia è sempre un momento magico – commenta il sindaco di Bologna Matteo Lepore – che per tutti i bolognesi segna l’inizio del periodo natalizio. Vedere il Portico dei Servi tornare ad accendersi e colorarsi, vedere la gioia dei bambini di fronte alle bancarelle è un altro pezzo di normalità che riconquistiamo dopo due anni di pandemia. Anche per questo, sarà una edizione speciale che inaugureremo con particolare emozione». 

Come il Comune anche le Associazioni di categoria esprimono la massima soddisfazione per il ritorno dello storico mercatino natalizio in Strada Maggiore.

«Il ritorno della Fiera di Santa Lucia è un segnale di ripartenza importante per tutta la città. Va dato merito e onore al coraggio e alla perseveranza degli ambulanti che sono stati duramente colpiti dalle chiusure Covid, non potendo di fatto lavorare per oltre un anno – commenta Tonelli –. Grazie al loro lavoro e alla loro passione, però, quest’anno è stato possibile tornare, sotto il Portico dei Servi, con uno dei mercatini di Natale più importante della città, che attrae non solo centinaia di bolognesi, ma anche i turisti. Il clima natalizio che non abbiamo potuto respirare lo scorso anno in questo 2021 sarà, per ciò, ancora più intenso».

«Una pallina in vetro soffiato con dentro l’immagine decorata a mano di Santa Maria dei Servi. Questa è una delle novità sorprendenti della Fiera di Santa Lucia”, rivela Loreno Rossi. “Una preziosa e raffinata rarità – aggiunge Rossi – che, nella Fiera più storica e antica all’ombra delle Due Torri, grazie all’impegno e alla passione degli ambulanti, si va ad aggiungere alla vasta scelta di opportunità che i consumatori bolognesi potranno trovare per costruire il proprio Natale più intimo, per indovinare le giuste idee regalo con cui arricchire il Natale di parenti, amici e conoscenti».

COMUNICATO STAMPA, Bologna, 11 novembre 2021

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più