fbpx

“Vivibolognina”: Strumenti digitali ed eventi per vivere a 360° il Quartiere e i suoi servizi

Un progetto a cura del Comitato degli operatori economici Progetto Bolognina con il contributo del Comune di Bologna – Quartiere Navile

Economia locale, socialità e valorizzazione dello spazio urbano. Sono questi, in estrema sintesi, i principali ingredienti del progetto di marketing territoriale “Vivibolognina”, ideato dal Comitato Progetto Bolognina, in stretta collaborazione con i Comitati Strade degli Artisti e Bolognina 2000.

L’iniziativa, promossa col patrocinio di Confcommercio Ascom Bologna, è stata condivisa dal Quartiere Navile e inserita tra i progetti finanziati dal Bilancio Partecipativo per l’anno 2021 del Comune di Bologna, ricevendo così un contributo economico di 18.000 €. Al fine di garantire il monitoraggio e il coordinamento delle azioni e delle iniziative, i Comitati degli operatori economici avvieranno un percorso di co-progettazione con l’ufficio Reti e Lavoro del Quartiere Navile.

Partendo dalle esperienze maturate negli ultimi anni e dallo scenario epidemico, durante il quale l’economia di prossimità ha contribuito a mantenere in vita lo spirito di comunità e i legami di vicinato che da sempre sono la cifra della Bolognina, il Comitato ha deciso di mettere a sistema, proprio attraverso “Vivibolognina”, le esperienze e le iniziative di promozione culturale, economica e sociale che insistono su quell’area del Quartiere Navile, in una logica di integrazione che risponde prima di tutto all’esigenza di animare e promuovere la Bolognina attraverso una strategia di digital e social marketing e un’offerta di attività in presenza.

Col duplice obiettivo di valorizzare le potenzialità della Bolognina in termini di offerta complessiva – cultura, commercio e attività terziarie, eventi e iniziative – e di partecipazione della cittadinanza, anche in forma associata, alla vita del Quartiere, il progetto pone al centro delle sue azioni una comunità da sempre capace di tessere importanti reti di relazione, integrazione e inclusione.

Così facendo, il tessuto economico di prossimità, nel momento stesso in cui consolida, amplia e innova, attraverso le tecnologie del digitale, la propria funzione di servizio, diventa autentica cassa di risonanza per tutte quelle pratiche di socialità diffusa che assumono un ruolo fondamentale sul versante delle politiche urbane.

Più in dettaglio, il progetto consiste nell’attivazione di alcuni strumenti digitali: in primo luogo, si prevede la realizzazione di un sito – portale web Vivibolognina.net orientato alla presentazione, integrazione e promozione delle specificità economiche, culturali e sociali della Bolognina, concepito per la fruizione sia di cittadini e residenti, sia di visitatori e turisti.

Il secondo strumento digitale da mettere in campo consiste invece, da un lato, nella creazione di un profilo ufficiale Facebook e di un profilo ufficiale Instagram, dall’altro nella predisposizione di un Social Wall all’interno di una pagina dedicata del sito – portale che farà da collettore dei post provenienti dai profili ufficiali Facebook e Instagram, oltre a quelli riportanti l’hashtag #Bolognina.

In aggiunta, la progettualità prevede la creazione di una vera e propria offerta di eventi e manifestazioni aperte al pubblico, caratterizzata dal coinvolgimento di realtà del mondo associativo e imprenditoriali e un focus anche su Piazza dell’Unità, cuore del Quartiere, da sempre crocevia di incontri e occasioni di socialità.

“Vivibolognina” intende dunque aggregare l’intera comunità della Bolognina, a partire naturalmente da aziende, cittadini residenti anche in forma associata e istituzioni, attorno ad una progettualità che metta in rete imprenditoria innovativa, comunicazione social e digital, partecipazione attiva alla vita della collettività, socialità diffusa e marketing territoriale, anche in un’ottica di attrattività turistica.

I relatori della conferenza stampa

Trovi l'allegato nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

colore arancione
A 360 anni dal disciplinare del Cardinal Farnese il 23 e il 24 ottobre a Bologna La Mutua Salsamentari sarà in Via Rizzoli con un’iniziativa di valorizzazione e degustazione dell’amatissimo prodotto

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più