fbpx

Ebiterbo: rinnovati i contributi economici ai lavoratori e di sostegno alle aziende

Il 14 giugno Confcommercio Ascom Bologna e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori hanno sottoscritto il nuovo accordo per le prestazioni di Ebiterbo a favore di lavoratori e aziende per le conseguenze del Covid-19

Attraverso lo strumento della bilateralità, l’Associazione mette a disposizione dei lavoratori dipendenti delle aziende della distribuzione e dei servizi, contributi economici a integrazione degli ammortizzatori sociali e prestazioni  di welfare aggiuntive rispetto a quelle già esistenti, per attenuare gli effetti economici della crisi sanitaria, sostenerne il reddito ed il potere di acquisto.   

I contributi sono richiesti dal lavoratore ed erogati direttamente allo stesso dall’ente bilaterale senza adempimenti da parte del datore di lavoro.

Con la stessa finalità sono stati concordati per le aziende strumenti di sostegno con il rimborso delle spese sostenute per la prevenzione Covid-19.

Illustriamo i contenuti dell’accordo; per ulteriori informazioni, le aziende possono segnalare ai lavoratori di  consultare il regolamento e la modulistica reperibili sul sito ebiterbo.it/emergenza-covid-19.
Termine di presentazione delle domande 15 dicembre 2021.

Contributo solidaristico per i lavoratori che abbiano subito una sospensione o una riduzione dell’attività lavorativa a seguito dell’emergenza epidemiologica

  • contributo mensile lordo di 100 Euro nel caso di riduzione dell’orario di lavoro fino al 33%;
  • contributo mensile lordo di 200 Euro nel caso di riduzione dell’orario di lavoro tra il 33% e il 66%;
  • contributo mensile lordo di 300 Euro nel caso di riduzione dell’orario oltre il 66%.

Il contributo può essere chiesto per il periodo compreso tra l’1 gennaio 2021 ed il 30 settembre 2021 per un massimo di 4 mesi.

Contributo straordinario per la serenità abitativa

Per i lavoratori titolari di un mutuo prima casa o locatori di una immobile di residenza o in cui sono domiciliati in quanto fuori sede, contributo mensile lordo fino a:

  • 150 Euro nel caso di riduzione dell’orario di lavoro tra il 40% ed il 60%;
  • 200 Euro nel caso di riduzione dell’orario di lavoro tra il 60% ed il 80%;
  • 250 Euro nel caso di riduzione dell’orario di lavoro tra il 80% ed il 100%. 

Il contributo può essere chiesto per un massimo di 3 mesi nel periodo dall’1 gennaio 2021 ed il 30 settembre 2021.

Welfare Straordinario – Assistenza genitoriale al figlio minore

Ai lavoratori che hanno necessità di assentarsi dal lavoro per assistere i propri figli fino a 14 anni, nel periodo di chiusura delle scuole, contributo del 50% della retribuzione, per la fruizione di permessi non retribuiti, pari a  massimo 30 giorni lavorativi, nel periodo dal 1 gennaio 2021 al 30 settembre 2021.

Misure di rafforzamento della prevenzione Covid-19

Contributi per le aziende a sostegno di interventi destinati a rafforzare la prevenzione e la sicurezza nei luoghi di lavoro. Il contributo è pari al 40% delle spese sostenute nel periodo dal 1 gennaio 2021 al 30 settembre 2021 debitamente documentate, con un massimale di 500,00 Euro al netto dell’Iva.
Per le aziende fino a 5 dipendenti non si applica il parametro percentuale fino a 200,00 euro.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a sindacale@ascom.bo.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più