fbpx

RAI – SIAE – SCF: riepilogo termini di pagamento

In relazione alle misure eccezionali nuovamente adottate dal Governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria, i termini per il rinnovo degli abbonamenti annuali per la diffusione di musica d’ascolto nei locali delle attività economiche sono stati posticipati.

Al fine di rendere giusta informazione, qui di seguito indichiamo i diversi soggetti ai quali corrispondere i diritti per l’utilizzo:

  • di apparecchi quali radio e tv (canone speciale RAI);
  • del repertorio musicale (diritti di autore a SIAE e diritti connessi a SCF).

Canone RAI speciale 2021

La legge 21 marzo 2021, n. 69 di conversione del D.L. n. 41/2021 c.d. “Sostegni” ha previsto l’esonero del pagamento del canone radiotelevisivo.

Al riguardo, nei prossimi giorni la RAI invierà informativa alle imprese che risultano aver installato un apparecchio radio-tv con la quale vengono precisati gli adempimenti per facilitare l’attuazione del predetto beneficio.

In particolare, la RAI richiede che le imprese compilino ed inviino con le modalità ivi precisate il questionario contenuto nell’informativa della RAI nel quale dovranno essere riportati i dati identificativi e anagrafici dell’azienda.

La procedura in questione andrà seguita anche dalle imprese che, benché non abbiano in precedenza attivato un abbonamento RAI (e siano pertanto non presenti nel suo database), intendono d’ora in poi, o anche per la sola durata del Campionato Europeo di calcio e/o delle prossime Olimpiadi, installare un apparecchio radio-tv.

L’ufficio federazioni (tel. 051.6487569) è a disposizione per fornire tutte le ulteriori delucidazioni.

SIAE

SIAE ha accolto le richieste delle Associazioni di Categoria orientate al sostegno alle attività commerciali a causa della crisi economica dovuta ai provvedimenti di contrasto della pandemia. Sono stati modificati i termini di rinnovo e previste riduzioni sugli abbonamenti annuali di Musica d’Ambiente a seconda del settore economico, come segue:

  • Settore Alberghiero ed Extralberghiero (es. hotel, campeggi, affittacamere, B&B, ecc.)
    • termine rinnovo differito al 16 luglio 2021;
    • previste riduzioni a seconda della tipologia di attività;
    • per le strutture che hanno sospeso totalmente l’attività, l’importo da erogare a Siae verrà computato sulla tariffa standard per il solo periodo di eventuale apertura nel corso del 2021. Questo beneficio non vale in caso di apertura intermittente (es. solo weekend);
    • riduzione dal 20% al 10% della maggiorazione sugli abbonamenti mensili (max 2 mensilità consecutive), a valere sulla tariffa standard.
  • Pubblici esercizi con somministrazione alimenti e bevande (es. bar, ristoranti)
    • termine rinnovo differito al 16 luglio 2021;
    • riduzione del 15% dell’importo per diritto d’autore (da conteggiare sulla cifra complessiva, alla quale poi togliere lo sconto associativo).
  • No Food (es. retail, artigiani, parrucchieri, centri commerciali, ecc…):
    • termine rinnovo differito al 16 luglio 2021;
    • riduzione del 5% dell’importo per diritto d’autore (da conteggiare sulla cifra complessiva, alla quale poi togliere lo sconto associativo).
  • Food (rivendita generi alimentari, anche GDO):
    • termine rinnovo rimane il 30 aprile 2021;
    • nessuna riduzione prevista.
  • Tutte le attività chiuse a prescindere dai fattori di rischio regionali (palestre, piscine, corsi di danza e ginnastica, circoli ricreativi, teatri, sale da gioco, sale scommesse, ecc…):
    • l’importo da erogare a Siae verrà computato sulla tariffa standard per il solo periodo di eventuale apertura nel corso del 2021.

Le attività che hanno già saldato l’abbonamento 2021 senza l’applicazione delle riduzioni qui sopra descritte potranno richiedere rimborso, in alternativa, il maggior compenso versato sarà portato in detrazione al momento del rinnovo 2022.

Si informano i soci che il servizio prenotazione fornito gratuitamente dall’Ufficio Federazioni (tel. 051.6487569 – e-mail federazioni@ascom.bo.it) sarà attivo fino al 23 giugno 2021.

SCF

Tenendo conto della ridotta attività a causa dell’emergenza sanitaria, è stata deliberata per l’anno 2021 la riduzione delle tariffe per gli abbonamenti di musica d’ambiente.

Proroga termini di scadenza

In relazione alla difformità tra aperture e chiusure obbligate dalla pandemia SCF ha disposto i seguenti termini di scadenza per il pagamento dei Compensi Musica d’Ambiente:

  • per le categorie non oggetto di disposizioni di chiusura quali ad esempio: Alimentari, Farmacie, Edicole, Tabacchi, etc, il termine è confermato al 30 aprile 2021
  • per Pubblici Esercizi, Esercizi Acconciatori ed Estetisti e Strutture Turistico Ricettive (riscossi da SIAE su mandato di SCF), il termine di pagamento è fissato al 31 luglio 2021 (e 31 agosto per gli stagionali)
  • per tutte le altre categorie di attività il termine di pagamento dei Compensi Musica d’Ambiente viene prorogato al 30 giugno 2021.

Riduzioni compensi annuali

Sono previste le seguenti riduzioni sui Compensi Annuali:

  • Pubblici Esercizi (bar, ristoranti, etc.) = 15%
  • Strutture Turistico Ricettive = 32,5%
  • Esercizi Commerciali, ad eccezione delle categorie non oggetto di disposizioni di chiusura = 5%

Nessuna riduzione è prevista per le categorie di utilizzatori non oggetto di disposizioni di chiusura (Alimentari, Farmacie, Edicole, Tabacchi, etc).

Per le attività per le quali le disposizioni governative a tutela della salute pubblica hanno disposto la chiusura sull’intero territorio nazionale (palestre, piscine, corsi di danza e ginnastica, circoli ricreativi, cinema, teatri, sale da gioco, sale scommesse, etc) il compenso 2021 verrà calcolato in dodicesimi sulla base delle mensilità intercorrenti dalla cessazione dei divieti fino alla fine dell’anno solare.

Resta inteso che chi avesse già provveduto al pagamento delle fatture beneficerà della riduzione a valere sui compensi di competenza 2022, salvo richiesta di rimborso anticipato che, per ragioni di economicità, non potrà essere disposto per importi inferiori a € 50.

L’ufficio federazioni (tel. 051.6487569) è a disposizione per fornire tutte le ulteriori delucidazioni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Attivo dal 29 novembre nelle zone gialle e arancioni e dal 6 dicembre al 15 gennaio 2022 anche all’interno delle zone bianche

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più