fbpx

Viva Vittoria – Giornate per la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne

Cos’è Viva Vittoria

Viva Vittoria è un progetto che ha come finalità la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Il suo messaggio fondamentale è che la violenza si può fermare cominciando da noi stessi, dalla consapevolezza che noi siamo artefici della nostra vita. La domanda che viene rivolta a chi si avvicina al progetto è proprio questa:

Chi decide della mia vita?

Viva Vittoria è un’” opera relazionale condivisa” che prende vita grazie al coinvolgimento delle persone, alle quali viene chiesto di realizzare un quadrato in maglia 50×50 cm, realizzato a ferri o uncinetto, da firmare con il proprio nome:

questo rappresenta il “NO alla violenza sulle donne” di ogni partecipante.

I quadrati in maglia vengono cuciti, 4 alla volta, per formare coperte che andranno a coprire la piazza principale delle diverse città e saranno oggetto di una raccolta fondi a favore di associazioni che sostengono donne vittime di violenza.

Il filo rosso in lana utilizzato per cucire i quadrati è lo stesso filo per tutte le città:

un filo che unisce tutte le donne.

Testimonianza della Presidente di Viva Vittoria

Viva Vittoria è stata una scommessa vinta contro lo stupore di chi non credeva possibile, usando Aghi e Uncinetti, coinvolgere una città intera a partecipare e condividere l ‘idea che la violenza si può fermare cominciando da noi stessi e dalla consapevolezza che noi decidiamo della nostra vita.

Viva Vittoria è una realtà contagiosa e inarrestabile, da un quadrato 50×50 ad una coperta costruita da 4 PERSONE per giungere ad una piazza prestigiosa della propria città. Dall’IO al NOI per diventare insieme COMUNITÀ.

Cristina Begni

Testimonianza dell’organizzatrice di Viva Vittoria Bologna

Confesso…mi sono avvicinata a Viva Vittoria per una questione estetica…stupende le piazze ricoperte di lavori a maglia… poi VV BOLOGNA ha preso vita, mi ha conquistata…le persone più diverse e sorprendenti si sono avvicinate a me, per aiutare, progettare, programmare, fare o semplicemente riflettere su questo tema che è davvero trasversale e riguarda tutti, non solo le donne… ma anche e soprattutto gli uomini, che con le donne hanno a che fare…VVBOLOGNA ormai ha vita propria e continua nella sua conquista di Bologna.

Cristina Longati

Dichiarazione di Giancarlo Tonelli Direttore Confcommercio Ascom Bologna 

“Massima attenzione e partecipazione alle iniziative contro la violenza sulle donne che già da una decina d’anni stiamo seguendo con attività e progetti realizzati direttamente dal nostro Gruppo Terziario Donna Confcommercio Ascom Bologna e anche in partnership con altre realtà cittadine. Le nostre associate hanno attivato, da alcuni anni, un programma continuativo con interventi di informazione e sensibilizzazione verso questa piaga sociale, anche pratici, di difesa personale attraverso alcuni incontri “in palestra” curati dalle forze dell’Ordine, Carabinieri e Polizia” dichiara Giancarlo Tonelli Direttore Confcommercio Ascom Bologna.

Dichiarazione di Donatella Bellini 

Presidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio Ascom Bologna

“Come Presidente del Gruppo Terziario Donna Confcommercio Ascom Bologna e in rappresentanza di tutte le associate di Confcommercio sono lieta di poter partecipare alla presentazione di un evento come questo, finalizzato a dare un sostegno concreto alle donne che hanno subito violenza. Le imprenditrici di Confcommercio sono molto sensibili a questo gravoso tema e, insieme, hanno sempre mostrato vicinanza, interesse e partecipazione ad iniziative e eventi dedicati a questo problema per meglio affrontarlo e sconfiggerlo” conclude Donatella Bellini Presidente Gruppo Terziario Donna Confcommercio Ascom Bologna.

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più