fbpx
Cerca
Close this search box.

Comunicazione obbligatoria annuale dei lavoratori in somministrazione alle organizzazioni sindacali

Entro il 31 gennaio 2023 (per le aziende che applicano il C.C.N.L. del Turismo Federalberghi la scadenza è posticipata al 20 febbraio 2023) i datori di lavoro che nel corso del 2022 hanno fatto ricorso a lavoratori in somministrazione devono effettuare (tramite consegna a mano con firma per ricevuta, raccomandata con avviso di ricevimento o p.e.c.) la comunicazione – prevista dall’art. 36 del D. Lgs. 81/2015 – alle rappresentanze sindacali aziendali o unitarie o, in mancanza, ai sindacati territoriali di categoria comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, contenente i seguenti dati:

  • il numero dei contratti di somministrazione conclusi;
  • la durata di tali contatti;
  • il numero e la qualifica dei lavoratori interessati.

Si evidenzia che in caso di mancato o non corretto assolvimento dell’obbligo di comunicazione è prevista una sanzione amministrativa da 250,00 a 1.250,00 Euro.

Per ogni ulteriore informazione o chiarimento contattare l’Ufficio Lavoro e Relazioni Sindacali (tel. 051.6487422 – e-mail sindacale@ascom.bo.it).

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Realizza i tuoi progetti senza stress, alla burocrazia ci pensiamo noi: ti seguiamo in tutte le pratiche da presentare ai diversi Enti di riferimento

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa per gestire la tua contabilità.

E-mail Dipendenti

E-mail Dipendenti

Gestisci la posta con la webmail di Ascom.

PEC Clienti

PEC Clienti

La Posta Certificata per i Clienti Ascom.