fbpx

Boom di turisti al Corno. Anche Vasco in seggiovia

Impianti aperti per gli escursionisti. Superate le 1.500 risalite nei fine settimana

LIZZANO Visita a sorpresa di Vasco Rossi al Corno alle Scale. Il cantautore modenese, che ormai è diventato di casa nel comune di Lizzano in Belvedere viste anche le sue recenti visite a Pianaccio e a Monteacuto delle Alpi, dopo aver raggiunto la vetta si è recato in seggiovia al rifugio «Le Rocce» dove ha pranzato. Semplicità e simpatia restano i suoi tratti distintivi in un comprensorio che continua a dimostrarsi preparato per ogni evenienza ed occasione. Martedì scorso lo stesso rifugio ha ospitato il concerto di Mitch Woods, Johnette e Scott, artisti del Porretta Soul Festival, per una sinergia che vuole far correre insieme le diverse eccellenze dell’Alto Reno per aumentare l’immagine positiva della montagna che ogni realtà porta nel suo campo. Anche in estate i numeri del Corno alle Scale sono da record. Nei primi weekend di luglio le seggiovie hanno sempre superato i 1500 passaggi, mentre durante la settimana, quando gli impianti non funzionavano, sono stati circa 5mila gli escursionisti che hanno deciso di cimentarsi con un qualche sentiero della vetta più alta dell’appennino. -Da lunedì scorso, e fino al 4 settembre, gli impianti di risalita saranno aperti tutti i giorni con alcune novità. Gli appassionati della mountain bike potranno agganciare il proprio mezzo se utilizzano la seggiovia. Inoltre da domani, fino al 21 agosto, tutti coloro che vogliono fare una gita nel parco potranno utilizzare ogni giorno il Corno Shuttle, con il tipico pulmino del Red City Bus che, partendo da Bologna, consente ai turisti di raggiungere sia il comprensorio appenninico sia il paese di Porretta Terme o al Lago di Suviana. Vista la collaborazione tra la Corno alle Scale srl e la Asd Porrettana Bike Team, la nuova sfida di allestire una serie di piste e di servizi in modo tale da poter accogliere anche gli escursionisti che utilizzano la mountain bike.Il progetto è già avviato e dovrebbe concludersi nel 2023. La seconda partita che la nuova società di gestione sta affrontando e vuole rapidamente vincere, è quella di abbattere tutte le barriere architettoniche per consentire anche alle persone disabili di raggiungere il lago Scaffaiolo. 

Massimo Selleri, Il Resto del Carlino – 29 luglio 2022

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più