fbpx

Mappe tra cielo e terra: dalle torri all’Informale

Ad Arcadia Arte successo dell’esposizione che indaga Bologna A marzo grande mostra dedicata a Mario Nanni, artista dei contrasti

Visitare la mostra in corso ad Arcadia Arte (via San Vitale 24/C) ‘Bologna la dotta, Bologna la turrita’, è come girare virtualmente per la nostra città attraverso i secoli, dal ‘500 all’800. Un viaggio artistico e culturale in un mondo che ci ha preceduto attraverso territori, piante e mappe, vedute di Bologna che, grazie a Luca Mazzoni e Mario Gandolfi, titolari di Arcadia Arte, e del curatore Ermanno Bertelli, proprietario delle stampe esposte e titolare di Lux in Art, possiamo ammirare.

«Un evento – sottolinea Giancarlo Tonelli, direttore generale di Confcommercio Ascom – che, in un momento così critico di pandemia e di difficoltà in ogni settore, pone ancora più in evidenza il coraggio e la forza di Mazzoni e Gandolfi nell’organizzare il progetto espositivo per la prossima primavera-estate. È un segnale molto forte e di incoraggiamento alla ripresa». Arcadia Antichità aprì molti anni fa per poi ampliarsi ultimamente con Arcadia Preziosi e da poco con Arcadia Arte sulla quale si vuole ora puntare, forti del successo della mostra in corso (chiuderà il 26 febbraio) che ha già avuto molti visitatori, anche giovani.

Si realizzeranno in futuro, sempre con il sostegno di Banca Felsinea, mostre e ed esposizioni di collezioni inedite per far avvicinare al mondo artistico un pubblico più eterogeneo. 1118 marzo infatti, in occasione del centenario della nascita dell’artista Mario Nanni, si inaugurerà una mostra tributo a questo pittore che nasce come realista per poi consolidarsi nel linguaggio informale, mantenendo sempre la ricerca come focus essenziale della sua realtà.

L’esposizione, curata da Lorenza Miretti e Valerio Dehò, attraverso un ampio corpus di lavori traccerà una mappa a volte inedita, a volte dimenticata della cultura italiana. Per restare nel tema delle mappe, che è il fil rouge che lega tutte e tre le mostre, la stagione di Arcadia si chiuderà con ‘Ai confini del mondo’, esposizione curata da Ermanno Bertelli e interamente dedicata alla storia della geografia attraverso le mappe e le incisioni cartografiche antiche dal XVI al XVIII secolo. Un percorso esperienziale che, partendo da Bologna, accompagna l’ideale viaggiatore nelle regioni della nostra penisola arrivando sino ai continenti rappresentati nei mappamondi ed nei globi celesti nelle loro forme classiche e moderne. La mostra sarà accompagnata da conferenze tematiche e visite guidate ed eventi artistici musicali.

La mostra in corso ‘Bologna la dotta’ è visitabile nei seguenti orari: lunedì – sabato ore 10/13; ore 15,30/19,30. Info: tel 051 272919.

Nicoletta Barberini, Il Resto del Carlino – 19 gennaio 2022
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più