fbpx

Street Art Vintage Market

Dal 20 al 25 ottobre torna l’iniziativa di beneficenza di Re-Use With Love a sostegno, in quest’edizione, di un progetto di ricerca sull’ottimizzazione biomeccanica delle grandi scoliosi pediatriche e della riqualificazione dell’Ex Cabina Enel dei Giardini Margherita

Da martedi 20 a domenica 25 ottobre, la Sala Elisabetta Possati del Quartiere Santo Stefano (Via Santo Stefano 119) ospiterà la 16ma edizione dello speciale mercatino di abbigliamento e accessori di Re-Use With Love, associazione di volontariato cittadina di recente ammessa all’albo regionale delle organizzazioni solidali. Ciascuno dei pezzi viene selezionato con cura nel corso dell’anno dai volontari dell’associazione, per poter proporre solo capi – uomo, donna, teenager, bambino e neonato – in perfette condizioni, nell’ottica di diffondere al meglio la cultura del riuso e rendere il più piacevole possibile l’esperienza di donazione a scopo benefico.
Il ricavato dello Street Art Vintage Market 2020 andrà a sostenere due progetti, selezionati tramite votazione, tra i numerosi che ogni anno l’associazione recepisce e valuta: il primo, a cura del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bologna, si concentra sull’ottimizzazione biomeccanica delle grandi scoliosi pediatriche, mentre il secondo prevede la riqualificazione dell’Ex Cabina Enel dei Giardini Margherita.
Il progetto Unibo-DIM, condotto dal Prof. Luca Cristofolini, ha l’obiettivo di dotare il chirurgo ortopedico di un software particolarmente avanzato per studiare e calibrare gli interventi esaminando la situazione di ogni giovane paziente e simulando l’effetto dei diversi trattamenti chirurgici, per massimizzarne precisione ed efficacia.
La ristrutturazione dell’Ex cabina Enel vede già da tempo Re-Use With Love impegnata, con un’importante cordata di partner – dall’architetto Mario Cucinella alla Fondazione Carisbo, Bologna Fiere, Hera Group, per citare i principali – nell’imponente progetto dalla duplice valenza filantropica e solidale. L’immobile verrà infatti utilizzato, una volta conclusi i lavori, sia come sede dell’associazione e della relativa attività di raccolta delle donazioni materiali, sia come contenitore di eventi focalizzato sulla promozione della cultura del riutilizzo e del riciclo, su pratiche del benessere e del welfare cittadino.
L’appuntamento, in questo anno particolare, è stato programmato prevedendo l’applicazione degli indispensabili protocolli di prevenzione sanitaria. Sei sono le giornate di apertura anziché le tradizionali quattro. L’accesso, nei primi tre giorni, sarà contingentato e solo su prenotazione, mentre venerdì, sabato e domenica sarà consentito accedere fino ad esaurimento della capienza massima interna e con tempo limite di permanenza nel rispetto della più recente normativa Covid-19 (persone/ora).
Veronica Veronesi, Presidente di Re-Use With Love, afferma, riferendosi alla prossima edizione del mercatino vintage: ”Ci siamo posti l’obiettivo di sostenere la ricerca in campo medico dotando i chirurghi ortopedici di ulteriori supporti nel proprio lavoro quotidiano. È un progetto innovativo promosso e sostenuto dall’Università di Bologna che vuole migliorare la qualità di vita dei pazienti pediatrici colpiti da gravi scoliosi massimizzando al tempo stesso l’efficacia chirurgica”. E conclude: ”Queste caratteristiche hanno parlato al cuore di tutti gli associati che, votandolo, lo hanno scelto”.
In un’ottica di collaborazione e scambio sempre più ampia, quest’anno Re-Use With Love riceve per la prima volta il supporto di Cosmoprof Worldwide Bologna, che ha donato una fornitura di prodotti cosmetici realizzati dalla filiera italiana d’eccellenza del settore, il cui ricavato andrà a sommarsi al totale raccolto.
“Con l’emergenza sanitaria in corso” interviene Leopolda Sassoli de’ Bianchi, Vice Presidente dell’associazione “abbiamo deciso di impegnarci ancora di più. Sarà un’edizione dinamica, con un percorso interno obbligato, tra materiali e spazi igienizzati e sanificati, e in sicurezza. Le giornate di apertura sono per la prima volta sei e l’allestimento – quest’anno il tema è la street art – invita ad osservare le opere alle pareti (anch’esse offerte al pubblico), realizzate con PVC di recupero, un’altra idea che ha preso una forma concreta di cui siamo molto orgogliosi”.
Il tema street art caratterizzerà infatti l’allestimento. Il pubblico, oltre all’accurata selezione di capi vintage, dell’atelier – che produce accessori a marchio Re-Use With Love – della selezione di A.N.G.E.L.O. Vintage Palace e dei prodotti di bellezza, potrà ammirare alle pareti della sala le opere frutto della creatività artistica di Elena Monti dello Studio D’arte Doppia P’arte e del suo allievo Lorenzo Fenara e della community creativa composta dagli studi Open Stories e Inventario, realizzate su teli pubblicitari riciclati e stampati da Verni Adv, specialista nella comunicazione di impatto, che tutti insieme interpretano lo stile e il tema di RWL 2020 con cui condividono i valori di riuso e recupero per scopi benefici. Disegni, frasi e scritte legate alla moda e al riutilizzo sono stati sviluppati con font e grafiche tipiche degli anni ’80/’90 – gli anni dello Street Style.
Per tutte le opere esposte sarà possibile partecipare ad un’asta fluttuante lasciando la propria offerta libera scritta a lato della tela con il proprio recapito e rilanciare telefonicamente nel caso di particolare interesse, mentre sarà in diretta Facebook domenica 25 alle 16.00 l’estrazione della lottery, che anche in quest’occasione ha potuto contare sulla generosità di numerosi partner che hanno messo a disposizione premi di valore.
Oggi, in tempi di emergenza sanitaria, Re-Use With Love si reinventa e tenacemente persegue i propri obiettivi che quest’anno si duplicano.

INFORMAZIONI
RE-USE WITH LOVE STREET ART VINTAGE MARKET

20 – 25 ottobre 2020
Sala Elisabetta Possati e Sala Cavazza
Quartiere Santo Stefano, Via Santo Stefano 119 – Bologna
Orari di apertura:
martedì 20 – mercoledì 21 – giovedì 22
ingresso solo su prenotazione al numero 379 1887031 (dal 15 ottobre)
dalle 14.00 alle 20.00
venerdì 23 – sabato 24 – domenica 25
dalle 10.00 alle 19.00
ingresso libero ma contingentato (max 50 persone/ora)
Obbligo di mascherina e distanziamento.
Re-Use With Love
L’associazione, raccoglie oggi un centinaio di soci e volontari che tutto l’anno lavorano nel tempo libero dedicandosi alla raccolta e alla selezione del materiale destinato ai mercatini solidali, che solitamente si svolgono alla fine del mese di ottobre ed ad aprile.
I capi non destinati al mercatino vintage vengono gratuitamente distribuiti alle fasce più deboli con il progetto REUSE FOR GOOD attivo da novembre 2014 presso la sede di Via Savenella a Bologna.
Studio d’Arte Doppia P’arte – Creato e seguito da Francesca Sciannamé (ceramica) e Elena Monti (pittura), entrambe diplomate all’Accademia di Belle Arti, lo studio si concentra sulle arte visive e da dieci anni, in Via Solferino 14 a Bologna, produce oggetti, quadri, decorazioni e organizza corsi e laboratori per adulti e ragazzi.
Verni Adv – Di Massimo Verni e Pierluca Zanetti, è leader della comunicazione esterna di impatto a Bologna e collabora con Open Stories di Marco Zanichelli, su progetti innovativi e site specific. Insieme allo studio Inventario di Giuseppe Palumbo, uno dei maestri del fumetto italiano e disegnatore tra gli altri di Diabolik, hanno dato vita al “riutilizzo” della tela frontale del Baraccano, sede del mercatino RWL, con un progetto creativo che ha visto coinvolti i principali fumettisti di Bologna come Giuseppe Palumbo, Arianna Farricella, Lucrezia Bugané, Checco Frongia, Sara Menetti, Marcantonio Bianco.

Per informazioni e ufficio stampa
T 339 1505749 – reuse.with.love@gmail.com
Facebook Reuse With Love
Instagram Re-Use With Love

Trovi l'allegato nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più