fbpx

LUOGHI SOS-PESI Nell’Ambito di Art City Bologna, Arte Fiera inaugurato il progetto fotografico promosso da Re-Use In mostra fino al 22 febbraio le opere di Luca Maria Castelli

E’ un progetto innovativo e d’avanguardia quello inaugurato nel tardo pomeriggio di oggi dall’Associazione Re-Use With Love e allestito a Casa Saraceni – sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna alla presenza di amici, sostenitori e rappresentanti delle istituzioni bolognesi. 

Una sfida importante che si è concretizzata grazie alle tante professionalità che si sono messe in campo per sostenere la realizzazione di un sogno: ridare luce ed energia ad un luogo dimenticato dove poter esprimere lo spirito dell’Associazione. Quel luogo è stato identificato nella ex centrale elettrica dei Giardini Margherita un luogo giunto a fine percorso e che Re-Use with Love ha ricevuto in concessione d’uso dal Comune di Bologna.

Mario Cucinella, architetto, designer ed accademico di fama internazionale, particolarmente noto per la sua attenzione alla sostenibilità ambientale degli edifici, ha donato la propria esperienza e professionalità al sogno dell’Associazione, ripensandone gli spazi, le aperture verso la città rispettando il concetto di riuso degli edifici.

La ristrutturazione di questo edificio che richiederà’ tempo e risorse è iniziata così in questi giorni con l’entusiasmante progetto dell’artista Luca Maria Castelli, fotografo e pubblicitario, che ha scelto di testimoniare in una mostra con 48 scatti pieni di fascino e poesia, dedicati a tutti quei luoghi che, come la ex cabina Enel, sono ancora S0S-PESI in attesa di qualcuno che ridoni loro nuove energie e prospettive.

La mostra curata dalla brillante ed eclettica Simona Pinelli prosegue sino al 22 febbraio (lu-sa dalle 10 alle 18) con una sosta di chiusura i giorni 19 e 20 gennaio e con aperture speciali in occasione di ART CITY – ARTE FIERA BOLOGNA (venerdi 24 dalle 10-19, sabato 25 dalle 10 alle 24, domenica 26 dalle 10 alle 19) e con un evento “segreto” alle ore 23.59 di sabato 25 gennaio di URBAN EXPLORER, nel quale si potrà visitare la mostra con uno sguardo del tutto speciale: quello del fotografo che entra per la prima volta in un luogo dismesso…!

Fino al 22 febbraio 2020 sarà possibile acquistare non solo le opere, ma anche il catalogo realizzato dall’editore Antonio Bagnoli di Pendragon (da 15 a 50 euro). Il ricavato contribuirà a sostenere i lavori di riqualificazione della ex cabina Enel dei Giardini Margherita, la nuova sede dell’Associazione. 

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con Fondazione Carisbo, grazie al patrocinio di Confcommercio Ascom Bologna e del Comune di Bologna.

Trovi l'allegato nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

colore arancione
Il webinar organizzato dalle Associazioni ABICONF, APPC e FIMAA facenti riferimento al gruppo ASCOM CASA – Confcommercio Bologna

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più