fbpx

Budrio, Ascom, la Ragazzini di nuovo presidente

La titolare di Centrocucito confermata alla guida dell’associazione. Nel direttivo un mix di giovani e veterani

Confcommercio Ascom ha eletto il proprio direttivo per i prossimi cinque anni: confermata Tilde Ragazzini. La ‘mission’ rimane il rilancio di eventi e iniziative insieme al Comitato dei commercianti, al Comune e alla Pro Loco, per favorire l’economia di prossimità, l’aggregazione e la socialità. Sarà importante, con l’ingresso in consiglio di nuove realtà, anche la ‘spinta’ dei giovani a fianco di imprenditori e realtà commerciali consolidate. Rinnovato di recente il consiglio direttivo della circoscrizione Ascom di Budrio, Tilde Ragazzini – titolare di «Centrocucito» in Piazza Filopanti – è stata confermata all’unanimità presidente di Confcommercio Ascom. Bis nella carica di vicepresidente anche Patrizia Tommasini – titolare di «Clorofilla» fioreria di Via Garibaldi – in qualità di vice presidente. Il consiglio direttivo è completato sia da imprenditori con grande esperienza, titolari attività consolidate – Marco Bonaga (Ortopedia Sanitaria Luppi), Marco Gozzi (Emmegì pelletteria), Andrea Salmi (Cartoleria Bice) – sia da giovani, con nuove realtà commerciali, capaci di portare entusiasmo ed energia – Elena Tridico (fioreria Frida’s), Nadia Mattioli (Pasticceria Mimosa). 

«È importante ripartire dopo l’emergenza e superare anche questa complicata congiuntura economica – afferma la Ragazzini – e possiamo farlo, pur fra tante difficoltà, col contributo di tutte le componenti della nostra comunità: grazie al lavoro del Comitato dei commercianti di Budrio, al sostegno del Comune, di Pro Loco e di Confcommercio Ascom. Le idee e la voglia non mancano, insieme a nuove attività e a giovani imprenditrici e imprenditori che vengono avanti e che rappresentano un grande stimolo per tutti». «Budrio è un contesto vitale e dinamico, ricco di eventi e iniziative: essere rappresentati da importanti imprenditori del territorio è fondamentale per la nostra organizzazione», conferma Giancarlo Tonelli, direttore generale di Confcommercio Ascom Bologna.

di z.p., il Resto del Carlino, 24 gennaio 2023

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Possono sembrare due mondi agli antipodi. In realtà, e sempre più spesso, il rapporto è stretto. Se ne è parlato ieri alla Galleria d’arte Maggiore, nell’incontro Misura e dismisura – Fisco e arte

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa per gestire la tua contabilità.

E-mail Dipendenti

E-mail Dipendenti

Gestisci la posta con la webmail di Ascom.

PEC Clienti

PEC Clienti

La Posta Certificata per i Clienti Ascom.