fbpx

Procedura di comunicazione preventiva lavoratori occasionali: ulteriori modifiche

Come noto dal 21 dicembre 2021, l’attività dei lavoratori autonomi occasionali, è oggetto di preventiva comunicazione all’Ispettorato Territoriale del Lavoro. La finalità è di contrastare forme elusive nell’utilizzo di tale tipologia contrattuale.

Sul tema sono intervenuti numerosi provvedimenti. Il 22 aprile 2022 l’INL ha confermato il doppio binario comunicativo, ossia applicativo telematico e posta elettronica.

Però la conversione in legge del D.L.2022 (L.51/2022 del 20 maggio 2022) ha ulteriormente modificato il testo dell’art.14 del D.Lgs.81/2008, sostituendo le parole “mediante SMS o posta elettronica” con “mediante modalità informatiche”. Tali procedure online sono quelle già presenti sul portale del Ministero del Lavoro.

Non è chiaro se restano in vigore le precedenti disposizioni dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro del 20 maggio per l’invio tramite email in caso di in caso di malfunzionamento della piattaforma telematica. Quelle disposizioni prevedono comunque che le verifiche dell’Ispettorato del Lavoro saranno attivate prioritariamente nei confronti di committenti che utilizzeranno la posta elettronica in luogo dell’applicazione telematica. È pertanto auspicabile un chiarimento definitivo in merito.

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più