fbpx

Sciopero Generale CGIL UIL del 16 dicembre 2021

Le organizzazioni sindacali FILCAMS CGIL, UILTUCS UIL E UILTRASPORTI, con lettera del 6 dicembre u.s., hanno comunicano l’adesione allo sciopero generale proclamato in pari data dalle Segreterie Nazionali CGIL e UIL per il giorno 16 dicembre 2021 “a sostegno delle proposte sindacali su precarietà, pensioni, fisco, lavoro e per la modifica della Legge di Bilancio”.

L’astensione avrà una durata pari all’intera giornata/turno di lavoro.

Coerentemente alla proclamazione, al fine di salvaguardare il prioritario diritto alla salute dei cittadini durante l’emergenza pandemica, le predette organizzazioni sindacali hanno esonerato dallo sciopero gli appalti di servizi pulizie/multiservizi, ristorazione collettiva e vigilanza privata operanti nella sanità pubblica e privata, comprese le RSA.

Il comunicato fa riferimento a una giornata di sciopero (corrispondente a un’intera giornata lavorativa), pertanto l’entità della trattenuta da operare in caso di adesione dei lavoratori sarà pari ad un ventiseiesimo della retribuzione mensile di fatto (art. 208 CCNL Terziario).

Sono da considerarsi legittime non solo le trattenute retributive afferenti alla paga mensile, ma anche quelle riguardanti “gli istituti indiretti”, quali la tredicesima e quattordicesima mensilità, il premio di produzione, l’indennità di mensa, il “premio presenza” e, infine, gli importi forfettari erogati in occasione di rinnovi contrattuali a titolo di arretrati.

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più