fbpx

Sito internet, e-commerce e adeguamento privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha avviato una consultazione pubblica sulle regole per l’uso dei cookie da parte dei gestori dei siti.

Il Regolamento europeo in materia di privacy, infatti, pur non avendo modificato la disciplina relativa ai cookie e agli altri strumenti di tracciamento, ha rafforzato il potere di controllo delle persone, puntando sia sul carattere “inequivocabile” del consenso al trattamento dei dati personali, sia sull’attuazione dei principi di protezione dati già dalla progettazione e per impostazioni predefinite (cd. “privacy by design e by default”).

Ciò rende di conseguenza necessari alcuni chiarimenti sulle corrette modalità per rendere l’informativa online agli utenti della rete e acquisire, quando necessario, il loro consenso.

Principali novità introdotte dal GDPR aventi effetti sul trattamento dei cookie

Come rendere l’informativa:

  • linguaggio semplice ed accessibile;
  • anche in modalità multilayer e multichannel;
  • se si utilizzano solo cookie tecnici, la relativa informazione può essere collocata nella home page del sito o nell’informativa generale;
  • se si trattano anche altri cookie, utilizzare banner a comparsa immediata e di adeguate dimensioni che contenga:
    1. l’indicazione che il sito utilizza cookie tecnici e, previo consenso dell’utente, cookie di profilazione o altri strumenti di tracciamento indicando le relative finalità (informativa breve);
    2. il link alla privacy policy contenente l’informativa completa, inclusi gli eventuali altri soggetti destinatari dei dati personali, i tempi di conservazione dei dati e l’esercizio dei diritti di cui al Regolamento;
    3. l’indicazione che la prosecuzione della navigazione mediante la selezione di un esplicito comando o di un elemento contenuto nella pagina sottostante il banner comporta la prestazione del consenso alla profilazione;
    4. un comando per accettare tutti i cookie o altre tecniche di tracciamento;
    5. il link ad un’altra area nella quale poter scegliere in modo analitico le funzionalità, le terze parti e i cookie che si vogliono installare e, tramite due ulteriori comandi, poter prestare il consenso all’impiego di tutti i cookie se non dato in precedenza o revocarlo, anche in unica soluzione, se già espresso;
    6. un comando (es. una X in alto a destra) per chiudere il banner senza prestare il consenso all’uso dei cookie o delle altre tecniche di profilazione mantenendo le impostazioni di default.

Servizio adeguamento e manutenzione privacy per aziende e professionisti:

Il nostro servizio di adeguamento privacy è caratterizzato dalle seguenti fasi:

  1. Compilazione check list: analisi dell’attività dell’azienda e del suo trattamento dei dati;
  2. Predisposizione della documentazione e delle procedure da adottare per essere conformi al regolamento privacy;
  3. Predisposizione del registro di Trattamento dei dati.

Per tutte le aziende che hanno già svolto attività di adeguamento privacy:

  1. Aggiornamento documentazione privacy con relativo sopralluogo da parte degli avvocati;
  2. Consulenza legale specifica in tema di privacy;
  3. Formazione personalizzata per le aziende.

Per ulteriori informazioni contatta il nostro Ufficio Ambiente

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più