fbpx

Radio Uno: Dibattito politico sulla riapertura delle attività.

Intervista a Enrico Postacchini Presidente Confcommercio Ascom Bologna
Delegato alle Politiche del Commercio Confcommercio Imprese per l’Italia

La speranza di ripartire: ”Desideriamo ripartire e riappropriarci dei nostri spazi, la difficoltà è legata alla mancanza di liquidità per la mancanza di fatturato, non sono agevoli i sostegni previsti e comunque non sono arrivati, sarebbero serviti nel momento in cui le attività sono state forzatamente chiuse” (2:48)

La situazione delle piccole imprese: “I rapporti commerciali e le transazioni vedono più soggetti e più garanzie, si sono inceppati, andranno riviste le scadenze fiscali e gli azzeramenti per le imposte, la liquidità per le istruttorie bancarie è da velocizzare e va ad aggiungersi all’indebitamento degli ultimi dieci anni di piccole e medie imprese che hanno onorato un’imposizione fiscale esagerata e a loro viene proposto di indebitarsi ancora di più. Quando parliamo di piccole aziende parliamo del 99% di aziende italiane europee” (4:03)

Turismo, calo del fatturato del 100% e on line : ”La riapertura prevede una cantierizzazione delle aperture anche senza emergenze e adesso questa mancata possibilità di programmazione sta mettendo in crisi un settore che anche in prospettiva vedrà i suoi affari a regimi molto più bassi. Purtroppo un’azienda dopo fatti eclatanti come questi non potrà riprendersi solo con il debito. L’ossatura vera delle aziende italiane ha sempre distribuito ricchezza alle comunità. Le nuove forme di distribuzione di economia che solo pochi gradi multinazionali non sottostanno alle stesse tassazioni, non pagano l’iva sulle transazioni. Le risorse per far fronte a questi indennizzi sarebbero legate a una tassa unica giusta, quella sulle piattaforme dell’on line internazionali che qui non hanno sede ma che qui operano senza pagare le tasse” (6:50)

Radio Uno, Speciale di Milvia Spadi – 18 aprile 2020 ore 8:30

Trovi l'allegato nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Il decreto Semplificazioni ha ribadito l’obbligo, per tutte le imprese di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC)

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più