fbpx
Cerca
Close this search box.

Newsletter Confguide 11 aprile 2024

CHIUSURA CAPPELLA DEI MAGI 15 APRILE

L’Ufficio Prenotazioni della Basilica di San Petronio comunica, scusandosi per il disagio, che lunedì 15 aprile la Cappella dei Magi resterà chiusa per l’intera giornata.

Segnala inoltre che è di nuovo attivo il profilo Instagram su cui verranno postate novità, eventi e segnalazioni.


COMPIANTO IN SANTA MARIA DELLA VITA TEMPORANEAMENTE BLOCCATO 20 APRILE 2024

Genus Bononiae segnala che sabato 20 aprile dalle ore 11.00 alle 12.30 l’accesso al Compianto in Santa Maria della Vita verrà temporaneamente bloccato per permettere la celebrazione di una Messa nel Santuario. 


CONOSCENZA E LIBERTÀ – ARTE ISLAMICA AL MUSEO CIVICO MEDIEVALE DI BOLOGNA

I Musei Civici d’Arte Antica del Settore Musei Civici Bologna annunciano la mostra Conoscenza e Libertà. Arte Islamica al Museo Civico Medievale di Bologna, a cura di Anna Contadini con la collaborazione di Mattia Guidetti, visibile nel Lapidario del Museo Civico Medievale dal 20 aprile al 15 settembre 2024.

L’esposizione, promossa da Settore Musei Civici Bologna | Musei Civici d’Arte Antica e School of Oriental and African Studies – University of London, in collaborazione con Museo di Palazzo Poggi, afferente a SMA – Sistema Museale di Ateneo dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, e Dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, mette in evidenza e valorizza parte della prestigiosa collezione diarte islamica presente nel patrimonio del Museo Civico Medievale di Bologna, che annovera al suo interno alcuni indiscussi capolavori. Frutto di un mirato collezionismo, gli oggetti di altissima qualità provengono da una vasta fascia del mondo islamico, che si estende dall’Iraq alla Spagna e coprono un ampio arco cronologico, dall’inizio del XIII al XVIII secolo.

Conoscenza e Libertà vuole essere un’occasione per richiamare su di essi l’attenzione del pubblico, nella certezza che attraverso la loro conoscenza potrà essere utile per liberarsi da pregiudizi e stereotipi, rivelando il contributo e l’impatto che le culture che li hanno prodotti hanno determinato sull’arte e sul pensiero occidentali.
Importante centro per la circolazione e la diffusione di oggetti d’arte provenienti dal mondo islamico, Bologna è stata fin dal Medioevo polo di attrazione per mercanti, collezionisti, artisti e studiosi. La sua università, conosciuta in tutto il mondo, ha offerto un valido supporto allo studio del patrimonio culturale che il mondo islamico ha prodotto nei campi della filosofia, della medicina, della tecnologia oltre che allo studio delle lingue, come l’Ebraico e l’Arabo.

Grazie alla sua fitta rete di legami familiari e politici internazionali e al suo ruolo di centro culturale, la città felsinea ebbe il ruolo di un conduttore, da cui oggetti d’arte e idee ebbero modo di diffondersi dal mondo islamico al di là dei confini dell’Italia, verso Ungheria, Germania, Francia e ben oltre.

Il progetto espositivo si articola intorno a temi che evidenziano la trasmissione di saperi scientifici e di tecniche di produzione, la rielaborazione di scritture arabe ed elementi epigrafici, l’appropriazione di tecniche di produzione e ornamenti.

Inoltre, per i preziosi materiali usati e le ornamentazioni complesse, le armi da parata esposte in mostra non solo si collegano alla storia politica del Mediterraneo, con le sue varie imprese militari, ma sono anch’esse oggetto di meraviglia, e fanno appello a un gusto estetico più che al gusto per la guerra.

La Mostra fa parte di Bologna Estate 2024, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Territorio Turistico Bologna-Modena.


MOSTRA ESCHER A FERRARA, PALAZZO DEI DIAMANTI

Fino al 21 luglio Palazzo dei Diamanti accoglie per la prima volta le opere di Escher, artista geniale e visionario, da sempre amato dai matematici e recentemente riscoperto dal grande pubblico.

Aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30 (La biglietteria chiude alle 18.30)
Aperto anche 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno.
Aperture serali straordinarie: 18 maggio, 8 e 29 giugno fino alle 24.00 (chiusura biglietteria ore 23.00)
Informazioni e prenotazioni: Tel. 0532 244949 email diamanti@comune.fe.it  – www.palazzodiamanti.it

Ricordiamo che per le guide munite di tesserino l’ingresso alla mostra è gratuito.


Cordiali saluti.

La Presidente Paola Balestra

Articoli correlati

colore arancione
Comunicazione da Toursound/Succede. Notte europea dei Musei. Comunicazione da Sala Borsa. Chiusura Archiginnasio e Teatro Anatomico per evento internazionale. Comunicazione da Compagnia dei Lombardi.
colore arancione
Aggiornamenti Legge guide turistiche. Comunicazioni da ufficio prenotazioni Basilica di San Petronio. Presentazione del libro “Vegetale umano”. Operazione Garisenda. Mostra Antonio Ligabue a Bologna.

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa per gestire la tua contabilità.

E-mail Dipendenti

E-mail Dipendenti

Gestisci la posta con la webmail di Ascom.

PEC Clienti

PEC Clienti

La Posta Certificata per i Clienti Ascom.