fbpx

San Lazzaro, niente tasse sui dehors fino al 2023

Il Comune proroga l’esenzione, locali e negozi non pagheranno il canone di occupazione del suolo pubblico: «Boccata d’ossigeno»

Commercianti, artigiani ed esercenti potranno continuare a non pagare il canone di occupazione di suolo pubblico per tavolini, sedie ed espositori. Ciò grazie alla proroga fino al 31 dicembre 2022 di ’San Lazzaro OnThe Road’, il progetto attivato a metà 2020 per valorizzare e stimolare il commercio cittadino durante e dopo la chiusura dovuta all’emergenza Covid-19.

Anche questa estate e per tutto l’anno, quindi, bar, ristoranti, artigiani e negozi potranno «espandere la propria attività su suolo pubblico senza pagare il canone di occupazione e usufruendo di procedure più snelle e veloci, dal momento che basta una semplice autodichiarazione. Restano validi i precedenti requisiti: il rispetto del codice della strada, l’amovibilità delle strutture utilizzate e l’obbligo di lasciare abbastanza spazio per il passaggio di pedoni e carrozzine. Nel caso si vogliano occupare anche porzioni di parcheggi, servirà il via libera del Comune, che continuerà a garantire tempi brevi per rilasciare le autorizzazioni necessarie. 

«Questo risultato è per noi motivo di grande soddisfazione, anche perché siamo l’unico Comune della cintura ad aver prorogato la gratuità totale dell’occupazione di suolo pubblico per i dehors leggeri e facilmente amovibili – spiega l’assessora a Commercio e Attività produttive, Sara Bonafè –, che coinvolgono non solo il settore della somministrazione ma anche, per esempio, i negozi di abbigliamento. In questo momento di grande incertezza cerchiamo così di aiutare i commercianti a mantenere un aumento delle metrature esterne dei propri locali e a mantenere la presenza di questi arredi importantissimi nella nuova fisionomia della città. Ad oggi già una cinquantina di esercizi commerciali hanno aderito e ci aspettiamo un aumento in questa direzione, grazie alle nuove attività che stanno aprendo a San Lazzaro. Il dialogo e la collaborazione tra associazioni di categoria, Amministrazione e territorio è fondamentale».

«Le attività commerciali vivono una situazione di difficoltà che temiamo possa acuirsi ancor più in autunno – spiega Lina Galati Rando, presidente di Ascom Confcommercio San Lazzaro –. È del tutto evidente che in un frangente simile, e dopo un biennio complicato, è necessario che l’Amministrazione continui ad affiancare e sostenere quel sistema di imprese di prossimità che, tradizionalmente, presidia a anima il territorio della città: un’economia urbana integrata nelle comunità e garante, anche nelle frazioni, di servizi fondamentali, coesione sociale, sviluppo sostenibile e qualità della vita. Un’economia urbana di cui clienti e consumatori, è bene ricordarlo, hanno riscoperto la funzione essenziale proprio nella fase più acuta della pandemia. Noi di Confcommercio accogliamo con grande entusiasmo la proroga fino a fine anno di ’San Lazzaro On The Road’ perché si tratta di una misura molto importante a sostegno dell’economia locale. Sarà una vera boccata d’ossigeno».

«Confesercenti Bologna esprime soddisfazione per la decisione dell’amministrazione comunale – dice il presidente di zona, Marco Lorenzini –. Un segnale positivo di vicinanza alle imprese del territorio che la giunta promuove con questa importante decisione. Le imprese hanno necessità di questa sinergia tra pubblico e privato. In un momento di difficoltà come questo è fondamentale sostenere l’economia del territorio che si trasforma in maggiori servizi per la cittadinanza. Grande plauso alla sindaca Isabella Conti e all’assessora Sara Bonafè che, con tutta la giunta, hanno intrapreso questo percorso di aiuti alle attività produttive».

di Zoe Pederzini, il Resto del Carlino, 9 agosto 2022

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più