fbpx

Ponte sul Reno, da domani via libera alle auto

Mossa a sorpresa dopo quattro mesi di cantieri: sessanta giorni prima del previsto verranno spente le telecamere della Ztl e sospesi i divieti

CASALECCHIO Domani riapre il ponte sul Reno. Il cantiere di ristrutturazione e messa in sicurezza dello scavalco che sulla Porrettana mette in comunicazione le due rive del fiume Reno ha superato da poco la metà dei lavori previsti. Ma tanto basta al Comune di Casalecchio per aprire un’altra corsia, quella appena consolidata, e ripristinare quindi da domattina il doppio senso di marcia sul ponte. Fine dei divieti, sospensione dell’ordinanza con tutte le limitazioni che hanno suscitato polemiche e discussioni per quasi quattro mesi, e spegnimento della Ztl che con una media di 200 multe al giorno ha fatto la fortuna delle casse comunali e la disperazione di centinaia di automobilisti. 

Una mossa a sorpresa rispetto ai tempi annunciati: i sei mesi calcolati a partire dallo scorso 28 marzo. Una decisione comunque in qualche modo annunciata nelle settimane scorse quando la direzione dei lavori parlava senza reticenza di una progressione in anticipo sul cronoprogramma iniziale. Un via libera arrivato dopo la fine dello spostamento delle condotte e dei sottoservizi che transitano al piano inferiore del ponte e della conclusione del consolidamento strutturale che si è andato a saldare alle travi realizzate in occasione dell’ultimo grande intervento, quello del 2005. 

«Domani [oggi per chi legge n.d.r.] verrà realizzata la soletta d’asfalto di finitura, poi nella notte verranno spostati i new jersey che delimitano il cantiere e quindi dipinte le strisce che delimitano le due corsie, una per ogni senso di marcia -confermano in Comune-. All’alba la sincronizzazione dei semafori e la comunicazione da una parte all’altra del centro di Casalecchio verrà ripristinata interamente». 

Dopo tante critiche il sindaco Bosso (nella foto con Nanni) festeggia: «Ci eravamo presi un impegno con i cittadini limitando al minimo i disagi. Oggi festeggiamo la riapertura al traffico di una nuova corsia, che permette pressoché di azzerare i disagi per residenti e commercianti della zona, che desidero ringraziare per la pazienza e collaborazione dimostrata in questi mesi di cantieri». Gongola l’assessore ai lavori pubblici Paolo Nanni, ‘front-man’ di un’operazione attesa da anni, che ha anticipato i tempi senza costi aggiuntivi previsti, di un cantiere non ancora concluso. «Abbiamo lavorato giorno e notte per centrare questo obiettivo. Desidero ringraziare il servizio lavori pubblici e l’azienda che sta eseguendo i lavori, che ora proseguono con la nuova passerella pedonale, e la riqualificazione di quella esistente». 

Gabriele Mignardi, Il Resto del Carlino – 21 luglio 2022

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più