fbpx

Corno Shuttle, tutti alla scoperta dei borghi dell’Appennino

Lizzano, riparte la navetta turistica che da Bologna accompagna i visitatori a Porretta, Suviana e nel comprensorio del Corno

Da sabato il tipico pulmino rosso della City Red Bus, riprenderà il suo viaggio alla scoperta della montagna bolognese con Corno Shuttle. L’iniziativa accompagnerà i turisti per tutta l’estate tra borghi, cascate e punti di interesse nel comprensorio del Corno alle Scale, del lago di Suviana e delle Terme di Porretta. Nata dalla volontà dei commerciati di Lizzano che nella passata stagione si erano adoperati per fare in modo che il particolare pullman turistico portasse i turisti nel territorio lizzanese, quest’anno è stato possibile estendere l’offerta grazie alla collaborazione con Gruppo Monte Salute Più, che da aprile gestisce le terme di Porretta, e con la Città Metropolitana di Bologna. Questo ha consentito di proporre una serie di itinerari diversificati, accompagnati da una guida turistica, per vivere esperienze pratiche negli agriturismi, scattare foto panoramiche e visitare santuari, musei e angoli nascosti.

«Il pacchetto che andiamo a proporre – spiega Barbara Franchi – consigliera comunale di Lizzano con delega al turismo – vuole agevolare il più possibile la conoscenza del nostro territorio. Per questo motivo alcune strutture ricettive applicheranno uno sconto del 10% a chi presenterà il biglietto dello shuttle. Altre, invece, si sono offerte di far vivere alcune esperienze del loro vivere quotidiano. Un agriturismo, ad esempio, farà produrre il formaggio ai suoi visitatori».

Ascom è tra le prime realtà che hanno creduto in questo progetto che ha nella partenza una delle sue novità. Il City Red Bus inizia il suo percorso a Bologna, in piazza Nettuno, percorre la statale Porrettana fino ad Alto Reno Terme e poi da lì sale al parco del Corno alle Scale. Il biglietto di andata e ritorno prevede due opzioni, il ritorno o il sabato o la domenica sera nei fine settimana di luglio. Il servizio viene poi svolto tutti i giorni di agosto fino al 21 e si conclude nel week end del 27-28 agosto. I passaggi al bacino di Suviana sono stati indicati dal Gruppo Monti che, tra i suoi progetti per il rilancio delle Terme, ha quello di mettere in collegamento tra di loro i luoghi più caratteristici dell’appennino. Il costo del biglietto spaziano dai 15 euro per gli adulti che svolgono la corsa andata e ritorno, ai 7 euro per chi decide di rimanere solo una mezza giornata senza effettuare nessuna visita. Prezzi scontati per i bambini che non hanno ancora compiuto 10 anni. 

Massimo Selleri, Il Resto del Carlino – 30 giugno 2022

Articoli correlati

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa per gestire la tua contabilità.

E-mail Dipendenti

E-mail Dipendenti

Gestisci la posta con la webmail di Ascom.

PEC Clienti

PEC Clienti

La Posta Certificata per i Clienti Ascom.