fbpx

FEI 9.6.22 – EFSA: Stop definitivo alla commercializzazione di CBD come nuovo alimento

L’EFSA – Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare ha pubblicato in data 26 aprile 2022 un importante documento relativo alla sicurezza del CBD – CANNABIDIOLO. L’Agenzia chiarisce che è attualmente impossibile dimostrare la sicurezza d’uso del CBD come Novel Food. Insufficienti, lacunosi ed incerti risultano i dati presentati tanto da indurre l’Agenzia a dichiarare non utilizzabile il CBD a livello alimentare e ovviamente anche quale ingrediente di ogni tipologia di alimento.

In mancanza di ulteriori dati, da presentarsi a carico di coloro che hanno interesse a porre in commercio il CBD come ingrediente alimentare l’EFSA sospende ogni ulteriore valutazione in merito. A questo punto, ove ve ne fosse stato bisogno, sarà a tutti chiaro che all’interno degli Stati UE sarà impossibile commercializzare legalmente alimenti a base/contenenti CBD – CANNABIDIOLO, soprattutto in quegli Stati in cui la commercializzazione di questa sostanza è stata per troppo tempo tollerata. Con la speranza di porre fine a continue ed inutili discussioni su fantasiose interpretazioni normative sull’argomento si allega documentazione rilasciata dalla stessa Agenzia.

Trovi gli allegati nella sezione Download

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più