fbpx

Richiesta di aiuto per la cura dell’Appennino

Da anni con il Gruppo A.R.C.A. Appennino Bolognese stiamo formando un gruppo di persone di buona volontà che si occupa della cura del territorio e dell’aiuto al sociale, inoltre svolgiamo ricerche su tutte le nostre ricchezze locali utili per una promozione turistica e commerciale, dai siti importanti e storici, agli artigianati locali, alle aziende agricole e i nostri prodotti eno-gastronomici.

Oggi, viste le numerose crisi che stiamo attraversando, stiamo cercando affrontare queste difficoltà utilizzando le ricchezze che offre il territorio, e che in buona parte sono in stato di abbandono o sconosciute, cercando di fare sempre più unione tra le persone di buona volontà, per fare un gruppo di lavoro quanto più numeroso, che si occupa della cura, della valorizzazione e della promozione dell’appennino bolognese e dell’aiuto alle persone bisognose.

Per questo fine siamo già partiti stringendo collaborazioni con tantissime realtà locali che già da anni si occupano del territorio e del sociale e con  grandi associazioni e fondazioni nazionali e internazionali. (AFI Associazione Forestale Italiana, Corpo di San Lazzaro, Fondazione UCCJP, Viva Il Verde, Gruppo Selettori Cacciatori di Selezione Distretto 10 e Bo3 Consorzio Mela Rosa Romana, Ercole Tv, ABC Appennino Bene Culturale, Vita Appennino Bolognese e Arca Appennino Bolognese)

I progetti che stiamo concretizzando sono:

  • la cura dei siti importanti catalogati in questi 10 anni (circa 300), sono la nostra storia e sono potenzialmente attrattivi a livello turistico (vedere sito fb Arca Appennino Bolognese). In questo mese siamo partiti con la cura, la valorizzazione e la promozione dei  tre siti più importanti nel comune di Castiglione dei Pepoli: (le cave romane del marmo bolognese e le calcine, le trincee di Monte Cataralto e il Castello di Civitella), i prossimi tre siti da curare, valorizzare e promuovere li abbiamo già selezionati nel comune di Grizzana Morandi e sono (Rocca di Tavernola, area archeologica di Monteacuto Ragazza ed il Villaggio Etrusco della Quercia).

La promozione dell’appennino:

già da oggi grazie alle grandi associazioni di bologna e nazionali come Confcommercio Ascom Bologna, Succede Solo a Bologna, Guide Aigae e Cai e grazie ai numerosi volontari che si occupano dell’ospitalità, della cura e promozione, possiamo portare numerosi gruppi di turisti a visitare l’appennino, i suoi bellissimi siti, le aziende agricole che producono e i nostri eccellenti ristoranti.

  • La cura e il riutilizzo dei nostri frutteti di castagne e la promozione dei frutti antichi.
    In questo caso collaboriamo e diamo supporto locale a grandi associazioni come AFI Associazione Forestale Italiana e Consorzio Mela Rosa Romana.
  • La cura e il riutilizzo delle infrastrutture in stato di abbandono nell’appennino tosco-emiliano.
    In questo caso collaboriamo e diamo supporto locale alla fondazione UCCJP. 

Riferimenti:
Righi Otello e Righi Fabio,  Area di servizio Aquila di Lagaro (BO)
carburanti – metano – gpl – autolavaggio)
Gruppo di ricerca e di volontariato A.R.C.A. (Archiviazione, ricerca e collettività dell’appennino bolognese). 
Cura e promozione del territorio ed assistenza per il sociale. 
Sito Facebook: Arca Appennino Bolognese.
Informazioni turistiche e-mail: arca9bologna@gmail.com
Righi Fabio 320 17 93 002  –  Righi Otello 338 22 50 000

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
L’iniziativa, rivolta prima di tutto a consumatori e famiglie, intende denunciare l’esponenziale impennata dei costi di luce e gas a carico delle aziende delle Terziario

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più