fbpx

Tre donne celebrate con il ’Matilde d’oro’

A Zola Predosa, il conferimento a Mirella Brunelli

Celebrazione della festa della Repubblica e consegna delle benemerenze pubbliche della Matilde d’Oro a tre donne il prossimo 2 giugno a Zola. Una festa che comprende la manifestazione istituzionale in programma alle 11 nella piazza del municipio con la consegna delle benemerenze e poi la consegna della tessera elettorale ai neo diciottenni. «Celebreremo la Festa della Repubblica finalmente in presenza nella nostra piazza -dichiara il sindaco Davide Dall’Omo- con tre momenti davvero da non perdere: l’intervento di Giulia Bosi, la nostra concittadina risultata tra i quattro italiani vincitori del bando della Farnesina per rappresentare l’Italia al G7 dei giovani, quindi il conferimento a lei, a Mirella Brunelli e a Maria Barbara Drusiani della «Matilde d’Oro», ovvero le nostre nuove benemerenze civiche e infine la consegna delle tessere elettorali alle ragazze e ai ragazzi neo-diciottenni che vorranno partecipare all’iniziativa». Giulia Bosi, 28 anni, è uno dei quattro giovani italiani che hanno rappresentato il nostro paese al G7 dei giovani, ovvero al summit generazionale che ha anticipato il G7 vero e proprio: quello che si svolgerà in Cornovaglia dall’11 al 13 giugno. Mirella Brunelli è la presidente locale di Confesercenti-Ascom che ha annunciato l’imminente passaggio di mano della sua attività di fioraia. Maria Barbara Drusiani è una ex insegnante delle scuole medie Francesco Francia impegnata da anni nel gruppo delle famiglie accoglienti.

Il Resto del Carlino 30 maggio 2021
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più