fbpx

«Noi, i veri dimenticati della pandemia». Gli ambulanti chiedono ristori ed esoneri

Bologna, manifestazione sotto la Regione. Incontro col governatore Bonaccini

Nuove linee guida anticovid per superare il blocco delle attività non alimentari; l’esonero dal canone unico e dalla Tari per tutto il 2021; ristori calcolati sugli effettivi giorni di chiusura e l’eliminazione della soglia della perdita del 30% sul fatturato 2019.

E poi la sospensione o neutralizzazione del Durc per il 2021, un regime fiscale agevolato per il periodo d’imposta 2021, la predisposizione di un fondo di garanzia statale e contributi a fondo perduto per la realizzazione di servizi innovativi alle aree mercatali. Queste le proposte avanzate dalle associazioni degli ambulanti Anva-Confesercenti e Fiva-Confcommercio dell’Emilia Romagna che hanno manifestato ieri davanti alla sede della Regione, incontrando l’assessore regionale al Commercio, Andrea Corsini, e il governatore Stefano Bonaccini.

Di fronte alla pandemia e alle misure restrittive, osserva presidente dell’Anva-Confesercenti regionale Dario Domenichini, «non basta riaprire, occorrono politiche fiscali e di sostegno per una categoria che è ormai allo stremo, e che sembra discriminata rispetto ad altre imprese del commercio, sia dalle Istituzione che dall’informazione. Il rischio, oltre a quello di contare vittime di imprenditori, è di vedere impoveriti i nostri centri storici e i paesi, i cui mercati sono momenti vitali e tradizionali». Per il presidente della Fiva-Confcommercio Alverio Andreoli, «la priorità assoluta, oltre all’accelerazione della campagna vaccinale, è ora quella di aprire con continuità le attività extra alimentari, le fiere e tutte le manifestazioni all’aperto».

il Resto del Carlino, 16 aprile 2021
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più