fbpx

Contributi a fondo perduto per i comuni “totalmente” montani

Dal 10 al 24 febbraio 2021 è aperta la finestra temporale per la presentazione delle domande di contributo a fondo perduto per le imprese con domicilio o sede operativa nei comuni “totalmente montani” così come presenti nell’elenco dei comuni predisposto dall’ISTAT, consultabile nella sezione download.

Chi può presentare la domanda

  • Coloro che non hanno presentato l’istanza contributo fondo perduto ex art. 25 DL Rilancio;
  • che a far data dall’insorgenza dell’evento calamitoso, hanno domicilio fiscale o sede operativa nel territorio dei comuni, classificati come “totalmente montani”, colpiti dagli eventi i cui stati di emergenza erano ancora in atto alla data del 31 gennaio 2020 (data di dichiarazione dell’emergenza Covid-19).

Chi non può beneficiare del contributo

Il contributo non spetta, in ogni caso:

  • ai soggetti la cui attività risulti cessata alla data di presentazione dell’istanza;
  • agli enti pubblici di cui all’art. 74 del TUIR;
  • agli intermediari finanziari e società di partecipazione di cui all’art. 162-bis del TUIR;
  • ai contribuenti che hanno diritto alla percezione delle indennità previste dagli artt. 27 (bonus 600 €) e 38 (lavoratori spettacolo) del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni,  dalla legge 24 aprile 2020, n. 27;
  • ai lavoratori dipendenti e ai professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria di cui ai decreti legislativi 30 giugno 1994, n. 509 e 10 febbraio1996, n. 103;
  • se il richiedente ha una partita IVA con data di inizio attività successiva al 30 aprile 2020.

Presentazione della domanda

L’istanza è inviata esclusivamente mediante il servizio web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito internet dell’Agenzia delle Entrate.

Trovi gli allegati nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
A Bologna è in arrivo un nuovo contributo per sostenere la spesa di massimo tre mensilità di affitto per un totale di 1.500 euro complessivi, destinati ai cittadini con un Isee fino a 35.000 euro

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più