fbpx

Covid-19, la Fipe chiede maggiori tutele al governo

Le ennesime restrizioni del governo per limitare i contagi da Covid-19 hanno avuto e stanno avendo un impatto devastante sull’attività dei pubblici esercizi.

Per questo i titolari dei pubblici esercizi della Fipe-Confcommercio Ascom Bologna hanno realizzato un manifesto (scaricabile in allegato) con cui chiedono maggiori tutele alle istituzioni, fino a oggi rimaste sorde alle istanze avanzate dai ristoratori.

Le ennesime restrizioni del governo per limitare i contagi da Covid-19 hanno avuto e stanno avendo un impatto devastante sull’attività dei pubblici esercizi.
Le chiusure imposte nelle zone arancioni e rosse, l’obbligo di chiusura alle 18 e ora anche il divieto di spostamento tra i Comuni durante Natale, Santo Stefano e Capodanno rischiano di dare il colpo di grazia ad attività già fortemente segnate dalla crisi economica in atto.
Come Fipe Confcommercio Ascom Bologna abbiamo fatto di tutto per portare sul tavolo del governo istanze e richieste che potessero aiutare tutta la categoria, ma le istituzioni si sono dimostrate sorde al grido d’aiuto lanciato dagli imprenditori.
Gli aiuti economici, così come la cassa integrazione, quando sono arrivati, sono stati pochi e insufficienti. Una presa in giro nei confronti di migliaia di lavoratori che rischiano di perdere il posto o chiudere la propria attività, aperta tra mille difficoltà.
È per questo che pretendiamo maggiore attenzione e rispetto per una categoria vessata da mesi di restrizioni.

Fipe Confcommercio Ascom Bologna

Le richieste di Fipe Confcommercio Ascom Bologna

  • TARI:
    – rinvio del pagamento della TARI 2020;
    – ulteriore taglio della TARI per il 2020 e 2021.
  • IRAP: riduzione del 50% fino al 31/12/2021.
  • COSAP: per tutto il 2021 raddoppio straordinario dimensioni Dehor senza pagamento Cosap.
  • INSEGNE: sgravio del 50% fino al 31/12/2021.
  • IVA: agevolata al 4% sulla somministrazione fino al 31/12/2021.
  • CREDITO IMPOSTA: 50% su tutto il 2020 e 2021.
  • IMU: sconto totale per 2020 e 2021.
  • AIUTI PER LE LOCAZIONI: sostegno finanziario al pagamento degli affitti.
  • ACCESSO AL CREDITO BANCARIO: semplificazione con garanzia del medio credito centrale.

Trovi l'allegato nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
Le Imprese del commercio, del turismo e dei servizi danno il benvenuto agli espositori e ai visitatori di EIMA International 2021. Scarica qui il tuo ingresso omaggio

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più