fbpx

San Benedetto Val di Sambro: contributi a fondo perduto alle imprese penalizzate dall’emergenza sanitaria (Bando scaduto)

Bando scaduto

REQUISITI DI AMMISSIBILITA’ DELLA DOMANDA

Possono accedere ai contributi imprese e professionisti, sotto qualsiasi forma d’impresa o professione, con sede operativa nel Comune di San Benedetto Val di Sambro che alla data del 01/01/2020 presentino i seguenti requisiti:

  • operatori che presentano un codice ATECO rientrante tra quelli riportati nell’allegato 1 al D.L. 137/2020 e ss.mm.ii. (D.L. 149/2020 – D.L. 154/2020 e D.L. 157/2020);
  • volumi d’affari ai fini IVA per l’anno 2019 inferiori ad Euro 1.500.000;
  • aver registrato una riduzione del fatturato e dei corrispettivi di almeno il 33% nel mese di novembre dell’anno 2020 rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Detto differenziale dovrà venire dimostrato attraverso la presentazione dei corrispettivi e delle fatture emesse. Per le imprese sorte dopo il 01/12/2019 spetta l’importo minimo del contributo.

Si segnala che nella definizione di impresa/attività economica si intendendo ricompresi anche i titolari di lavoro autonomo e gli altri operatori economici. Non vengono invece considerate imprese i Circoli, le Associazioni culturali, le Associazioni Sportive Dilettantistiche e tutte le società senza scopo di lucro.

ENTITÀ DEI CONTRIBUTI

Il contributo da elargire avrà un’entità minima pari ad Euro 300,00 (trecento) ed un’entità massima pari ad Euro 1.000,00 (mille). In caso di risorse non sufficienti si parametrizzerà il contributo massimo in base alle risorse disponibili. L’importo del contributo erogato è da considerarsi al lordo della ritenuta del 4%, se ed in quanto dovuto.

Il contributo sarà erogato alle attività richiedenti proporzionalmente al punteggio assegnato secondo i seguenti criteri:
a) Percentuale di riduzione del fatturato: sarà attribuito 1 punto per ogni punto percentuale di riduzione.
b) Titolo di utilizzo dei locali in cui si svolge l’attività o ha sede l’impresa: punti 15 Corrispondenti a contratto di locazione, affitto d’azienda/ramo d’azienda con valore immobiliare pari o superiore al 50% della componete cespiti, o mutuo ipotecario acceso in concomitanza dell’acquisto dell’immobile strumentale destinato direttamente all’esercizio dell’attività economica da parte del soggetto ammesso alla richiesta del contributo.
c) I punteggi sono maggiorati di 5 punti qualora l’impresa possa essere definita femminile (ovvero se la titolare o almeno la metà dei soci o il socio di maggioranza che detiene il 50% delle quote societarie sono di sesso femminile).

I punteggi sono maggiorati di 5 punti qualora l’impresa possa essere definita under 40 (il requisito dell’età è soddisfatto da titolare o almeno la metà dei soci o il socio di maggioranza che detiene il 50% delle quote
societarie).
Le due maggiorazioni non sono cumulabili.

Per maggiori informazioni consultare l’Avviso Pubblico in allegato.

Trovi gli allegati nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
A Bologna è in arrivo un nuovo contributo per sostenere la spesa di massimo tre mensilità di affitto per un totale di 1.500 euro complessivi, destinati ai cittadini con un Isee fino a 35.000 euro

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più