fbpx

Monghidoro: contributi alle imprese dei settori colpiti dall’attuale crisi economico-finanziaria (Bando scaduto)

Bando scaduto

Bando per contributi a favore di microimprese commerciali in sede fissa, della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e del piccolo artigianato di servizio con sede operativa nel territorio del Comune di Monghidoro, appartenenti ai settori colpiti dall’attuale crisi economico-finanziaria causata dall’emergenza sanitaria “COVID19”, mediante la concessione di un bonus una tantum a fondo perduto.

In questo anno che ha messo a dura prova sia dal punto di vista sanitario sia da quello economico le nostre piccole comunità, l’Amministrazione Comunale di Monghidoro ha deciso di fare la propria parte a favore delle microimprese commerciali, delle attività di somministrazione di alimenti e bevande e del piccolo artigianato di servizio (estetisti/e, parrucchieri/e, etc.) messe così a dura prova dalle chiusure determinate dal mese di marzo in poi dai provvedimenti governativi volti a contenere il contagio pandemico da Sars Covid-19.

L’ammontare delle risorse destinate al finanziamento è pari a complessivi € 30.000,00 provenienti da fondi comunali, destinati all’Ufficio SUAP competente dell’Unione dei Comuni Savena-Idice che curerà gli adempimenti relativi all’istruttoria delle domande e all’erogazione del contributo in un’unica soluzione una tantum nella misura massima di mille euro, servizio già erogato dall’Ufficio Suap dell’Unione anche per i Comuni di Pianoro e di Ozzano dell’Emilia.

Le attività beneficiarie del contributo, che dovranno autodichiarare una diminuzione del fatturato rispetto al periodo marzo-dicembre 2019, devono avere sede operativa nel Comune di Monghidoro alla data dell’11.03.2020 e devono risultare iscritte nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente, come attività prevalente, prima dell’entrata in vigore del DPCM 11.03.2020.

L’avviso sarà pubblicato sul sito dell’Unione dei Comuni Savena-Idice e su quello del Comune di Monghidoro e sarà possibile presentare la domanda dal 14 dicembre 2020 al 15 gennaio 2021.

A conclusione della fase istruttoria sarà disposta l’immediata erogazione a mezzo di bonifico bancario sull’IBAN indicato in sede di presentazione della domanda.

Questa iniziativa prettamente comunale verrà presto integrata da fondi governativi previsti dal Decreto recante Ripartizione, termini, modalità di accesso e rendicontazione dei contributi ai Comuni delle aree interne, a valere sul Fondo di sostegno alle attività economiche, artigianali e commerciali per ciascuno degli anni dal 2020 al 2022, varato il 24 settembre e pubblicato il 4 dicembre, destinato alle piccole e micro imprese, artigianali e commerciali dei Comuni periferici e con minore dimensione demografica, come Monghidoro, attraverso il quale i Comuni beneficiari potranno destinare risorse per azioni destinate ad erogazione di contributi a fondo perduto per spese di gestione e/o ad iniziative che agevolino la ristrutturazione, l’ammodernamento, l’ampliamento per innovazione di prodotto e di processo di attività artigianali e commerciali, incluse le innovazioni tecnologiche indotte dalla digitalizzazione dei processi di marketing on-line e di vendita a distanza, attraverso l’attribuzione alle imprese di contributi in conto capitale ovvero l’erogazione di contributi a fondo perduto per l’acquisto di macchinari, impianti, arredi e attrezzature varie, per investimenti immateriali, per opere murarie e impiantistiche necessarie per l’installazione e il collegamento dei macchinari e dei nuovi impianti produttivi acquisiti.
Le somme stanziate nel triennio al Comune di Monghidoro ammontano ad € 137,220 e ci daranno la possibilità di aiutare in maniera significativa e strutturata nel tempo le nostre attività.

In questi giorni, poi, sempre nell’ottica di agevolare le nostre attività produttive, il Comune di Monghidoro ha siglato un accordo di collaborazione con il Centro Prelievi “Casalino” di Sabbioni, che ringraziamo davvero per la disponibilità dimostrata, attraverso il quale commercianti, artigiani ed imprenditori del Comune potranno recarsi gratuitamente presso il Centro per sottoporsi a test rapidi Covid-19 (pungidito) al fine di valutare eventuali esposizioni al virus.
Chi è interessato potrà rivolgersi all’Ufficio segreteria del Comune che riceverà le richieste e le inoltrerà al Casalino per prenotare i test.

“L’Amministrazione comunale di Monghidoro ha fortemente voluto essere in prima linea nel sostegno alle attività economiche del Comune, in un momento così delicato nel quale stanno cercando con ogni sforzo possibile di far fronte alle gravi problematiche derivate dalle chiusure e dalle limitazioni disposte al fine di limitare il contagio. Le nostre attività sono l’anima del paese e soprattutto nei nostri piccoli centri rappresentano anche presidio del territorio e centri di aggregazione irrinunciabili. Dobbiamo davvero sostenerli in ogni modo ed anche il Comune ha voluto fare la propria parte.
Non è stato semplice per un Comune così piccolo ricavare in questa fase dell’anno 30.000,00 euro da destinare; da tempo lo stavamo programmando ed ora finalmente ci siamo riusciti, con l’aiuto del consigliere comunale delegato al commercio Edoardo Boccucci e la collaborazione imprescindibile dei tecnici comunali e di quelli dell’Unione Savena Idice che si sono messi a disposizione con professionalità e grande celerità”. 

Per informazioni relative all’avviso contributi si dovrà far riferimento al servizio SUAP Associato dell’Unione dei Comuni Savena Idice ai recapiti, e-mail suap@unionevallisavenaidice.bo.it pec: unione.savenaidice@cert.ptovincia.bo.it
tel. 051.791308-6527736-37-38-39

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
A Bologna è in arrivo un nuovo contributo per sostenere la spesa di massimo tre mensilità di affitto per un totale di 1.500 euro complessivi, destinati ai cittadini con un Isee fino a 35.000 euro

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più