fbpx

“In Appennino si può…”

Un’estate in salute e sicurezza sull’Appennino Tosco-Emiliano 
Il progetto nasce con l’intento di promuovere, con una corretta ed efficace comunicazione, la vacanza in Appennino in totale sicurezza e nel rispetto delle normative e delle linee guida nazionali e regionali. Dopo esserci confrontati con le varie realtà associative locali abbiamo redatto il presente documento che può essere adattato a tutti i comuni appenninici. In questi difficili mesi di lockdown abbiamo tutti quanti ricevuto dei “non si può” a tutela della nostra salute. Ad oggi fortunatamente possiamo invece dire “si può”. Pertanto abbiamo definito il messaggio “In Appennino si può…” che identifica il fatto che finalmente è possibile fare una serie di attività (in totale sicurezza e nel rispetto delle normative). I puntini di sospensione rappresentano la possibilità di declinare il messaggio ad attività turistiche specifiche (es: In Appennino si può … andare in bici – passeggiare nel bosco – rilassarsi alle Terme – fare shopping, etc.). Ma “Si può” è anche la denominazione del progetto italiano, tra i primi in Europa, dedicato alle vacanze accessibili. E questa assonanza permette anche di avvicinare il mondo dei disabili, sempre alla ricerca di cosa si può fare. Oltre al messaggio abbiamo realizzato anche due ipotesi di format eventi (A e B) che andranno attuati in base alle conferme e/o modifiche normative. Tali eventi andranno ad arricchire le proposte di vacanze descritte nel progetto di promo-commercializzazione denominato “Visit Appennino” realizzato dal partner “Appennino Slow” e allegato alla presente. 

OBIETTIVI Realizzare una campagna di comunicazione esterna efficace, inclusiva di offerte turistiche, rivolta a influencer, stampa, Istituzioni, potenziali turisti ed escursionisti, al fine di aumentare la reputazione del territorio e massimizzare il movimento turistico in primis ed escursionistico. Parallelamente si intende realizzare anche una campagna di comunicazione interna (cittadini, imprese, P.IVA, Associazioni e a tutti coloro presenti in paese) che permetta di migliorare il senso civico di una località turistica attraverso messaggi “smart” con lo scopo di sensibilizzare al rispetto dell’ambiente e della sostenibilità. 

PAY OFF E FORMAT EVENTI Il format eventi è stato ideato in collaborazione con le associazioni del territorio e con i rappresentanti della locale Confcommercio Ascom. L’orizzonte temporale è rappresentato dai mesi di luglio-agosto e settembre 2020. 

PIANO A – Da attuare se l’attuale situazione normativa perdura per tutta l’estate. Tutti gli eventi si realizzeranno all’interno del Parco Rufus Thomas di Porretta Terme. Prima e dopo ogni evento avverrà la pulizia e la disinfezione degli spazi, gradinate, corrimano, palco, camerini, wc, etc. Al fine di ridurre assembramenti all’ingresso sarà possibile prenotarsi inviando comunicazione all’Ufficio IAT di Porretta Terme iat@comune.altorenoterme.bo.it – 0534.521103. 
Gli spettatori saranno accolti all’ingresso dal preposto staff (dotato di dispositivo personale – mascherina) che annoterà in tempo reale in numero di ingressi. Potrà essere rilevata la temperatura corporea, qualora risultasse uguale o superiore a 37.5° l’accesso verrà vietato. In caso di idoneità il soggetto dovrà utilizzare le apposite colonnine per igienizzare le mani prima di accedere. Apposita segnaletica a terra aiuterà a rispettare il distanziamento interpersonale ad 1 mt. L’utilizzo della mascherina sarà obbligatorio dal momento dell’ingresso fino a quello dell’uscita, l’obbligo vige anche per i bambini di età uguale o superiore ai 6 anni. Sarà presente la cartellonistica dedicata lungo il percorso per arrivare all’arena e all’interno dell’arena stessa. Gli spettatori saranno accompagnati dallo staff al posto a sedere a loro assegnato. L’arena sarà divisa in 2 anelli. Il primo anello sarà riservato ai nuclei famigliari, ai conviventi ed alle persone che, in base alle disposizioni vigenti, non sono soggette al distanziamento interpersonale. Il secondo anello sarà dedicato a tutti gli altri spettatori che dovranno rispettare il limite minimo di 1 mt., sia frontalmente che lateralmente. 
Durante lo spettacolo verrà riprodotto più volte un messaggio audio in lingua italiana e inglese contenente le regole di prevenzione da rispettare (informando così anche il pubblico non vedente). Con l’ausilio del maxischermo sarà possibile anche comunicare attraverso testi scritti (per non udenti) e video realizzati con linguaggio LIS (per i sordomuti). L’interazione tra artisti e pubblico dovrà garantire il distanziamento di almeno 2 mt. All’uscita gli spettatori utilizzeranno una corsia differente rispetto all’entrata. Di seguito le tipologie di spettacolo che si intendono realizzare considerando che in occasione di determinati spettacoli, sarà possibile usufruire della diretta streaming attraverso il canale Youtube di discoveraltorenoterme.
Le denominazioni date alle tipologie di spettacoli ricalcano, in una logica di insieme, le modalità adottate per il progetto “Porrettana Express: La Transappenninica”. 

  1. PORRETTANA MUSIC: Spettacoli di musica dal vivo con esibizioni di musicisti appenninici e saggi delle scuole di musica e canto dell’appennino.
  2. PORRETTANA MOVIES: La selezione delle pellicole terrà conto principalmente di tre target di pubblico: Cinema d’autore, Film per bambini, Blockbuster
  3. PORRETTANA DANCE: Spettacoli a cura delle scuole di danza dell’appennino. 
  4. “LA PORRETTANA TALK-SHOW”: un’idea nata dalla voglia di raccontare aneddoti storici ed eccellenze performative di Alto Reno Terme.
  5. “PORRETTANA THEATRE”: spettacoli teatrali a cura di compagnie del territorio che da sempre riscuotono grande successo tra turisti e concittadini. Gli eventi saranno tutti ad ingresso gratuito. 

PIANO B – da attuare nel caso in cui la situazione normativa venisse modificata in termini meno restrittivi consentendo anche “spettacoli di strada”. In questa ipotesi oltre a svolgere eventi all’interno del Parco Rufus Thomas si intende realizzare eventi disseminati nel centro storico di Porretta Terme e nei centri delle frazioni secondo la tipologia del busking (l’atto di esibirsi in luoghi pubblici). 
Si ipotizzano le seguenti location per il centro storico di Porretta Terme: Piazza Smeraldi, Via Mazzini (Sagrato Chiesa Frati Cappuccini e palazzo ex AUSL), Piazzale Caduti (sotto monumento), Piazza Libertà (Monumento doccia), Via Terme (Ponte sospiri – Altezza Macelleria del Borgo), Piazza Garibaldi (angolo fontana), Viale dei Caduti (Fronte Veranda), Stazione FS (DLF), Sottostazione  Le location nelle frazioni verranno concordate con le proloco locali. 

CANALI DI COMUNICAZIONE I canali adottati saranno tutti i network e media sociali di promozione turistica a disposizione dell’Amministrazione Comunale. Sarà concordato e coordinato con la redazione locale appennino bolognese, la Destinazione Turistica, Bologna Welcome e APT Servizi Emilia-Romagna e promosso fisicamente presso ExtraBo. 

PROMOZIONE ALLO SHOPPING Le associazioni di categoria concorderanno tra loro quali delle seguenti azioni promozionali adottare tra spot, servizio di consegna in arena, sconti, vendite abbinate, regali, concorsi, lotterie, raccolta punti, etc. 

VISITE GUIDATE Ci sarà la possibilità di farsi accompagnare (a piedi, in bicicletta ed e-bike) durante i venerdì, sabato e domenica ad escursioni guidate alla scoperta delle bellezze naturalistiche, dei borghi storici, andando a conoscere le tradizioni e la storia locale, seguendo tematiche specifiche: la filiera della castagna, la Linea Gotica, gli itinerari cinematografici, lo shopping, l’enogastronomia locale, etc.. Ad accompagnare i visitatori saranno le guide specializzate di Appennino GeoPark ed Happy Trial ASD. 

Trovi l'allegato nella sezione Download

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Articoli correlati

Confcommercio Ascom Bologna
La mostra al Teatro Celebrazioni con oltre 40 opere realizzate da Riccardo Zangelmi, riconosciuto come artista da LEGO ® Group

Fatturazione
Elettronica

Fatturazione Elettronica

La soluzione più completa
per gestire la tua contabilità.

E-mail
Dipendenti

E-mail
Dipendenti

Gestisci la posta
con la webmail di Ascom.

PEC
Clienti

PEC
Clienti

La Posta Certificata
per i Clienti Ascom.

Portale Azienda

I nostri servizi tradizionali diventano proposte differenziate
per soddisfare tutte le esigenze degli associati

Azienda

dipendenti

Non hai un account? Scopri di più